EVENTI

Dolceacqua Incontra: LAURA TRIMARCHI

Mercoledì 25 Agosto
Con introduzione di Barbara Alberti e prefazione di Pamela Michelis, « Di versi si nasce » è la raccolta poetica di Laura Trimarchi, dal 07 luglio disponibile nella maggiori librerie in Italia e all’estero e su centinaia di store on line, edizione Albatros Il Filo per la collana « NuoveVoci ».
L’autrice, che da poco si è trasferita da Monaco nel borgo medievale di Dolceacqua, si è affidata con coraggio ed umiltà all’ascolto di ciò che la sua anima le ha suggerito per lungo tempo.
« Non sono poetessa ma vivo poeticamente. Nuoto in un mare di domande tra poche risposte. Visionaria, la meraviglia è la mia zattera di salvataggio. Nata innocente, vivo da illusa e morirò pazza. Quanto basta per essere felice.

Questa raccolta di poesie è lo specchio delle mie giornate attuali, ma anche degli anni vissuti tra quello che ero diventata e quello che avevo dimenticato di essere » .

« A volte, in preda a sentimenti non condivisi, ti chiedi se sei pazzo, trovi futili e colpevoli le tue visioni che non assurgono alla dignità di fatto, e non osi confessarle a nessuno, tanto ti sembrano assurde. …/… Il libro è il più soave grimaldello per entrare nella realtà. È la traduzione di un sogno » ( Barbara Alberti)

« L’editore, che è l’artefice del viaggio, vi propone la collana di scrittori emergenti più premiata dell’editoria italiana. E se non credete ai premi, potete credere ai lettori, grazie ai quali la collana è fra le più vendute » ( Barbara Alberti)

« L’opera di Laura Trimarchi è un vento di Scirocco: ti avvolge, ti attraversa, ti trascina, ti solleva, ti riempie gli occhi di una sfumatura nuova, accompagna le tue orecchie con un suono diverso, quello di parole che assomigliano a pietre preziose, scelte con cura a creare un mosaico di bellezza poetica » (Pamela Michelis)